Miscela di idrocarburi

aggiunta di additivi

manutenzione impianti gasolio


Si definisce benzina una miscela di idrocarburi leggeri con mescole da quattro a dodici atomi di carbonio, liquida alle condizioni ambiente di temperatura e pressione, atta ad essere impiegata per azionare motori a combustione interna ed accensione comandata, cioè i motori comunemente detti "motori a scoppio".
La benzina si ottiene miscelando componenti provenienti da diversi impianti. Mentre nelle poche raffinerie tutt'ora prive di impianti di conversione le benzine sono formulate miscelando tra loro isomerizzato e formato. Si possono inoltre aggiungere minime quantità di additivi per conferire alla benzina proprietà aggiuntive.

Share by: